Foto: Barbara Calì

Fondatrice di Architetture di Corpi - Aps

Direttrice artistica di Scie Festival

Insegnante certificata di Axis Syllabus

 

Dallo spirito curioso e sensibile, Nuvola è danzatrice, insegnante, coreografa, curatrice indipendente. Sarta del suo percorso e del suo mestiere attualmente ha base a Bologna, Italia.

Ginnasta agonista fino alla maggiore età, a vent’anni inizia a cercare strumenti per ammorbidire il rigore ginnico e scoprire la poesia del corpo, approdando così alla danza. Laureata in Antropologia Culturale, consegue un Master in Art Theater Counseling. Come danzatrice tesse una formazione nomade e indipendente tra Europa e America. Nel 2007 incontra Frey Faust e inizia a dedicarsi a tempo pieno allo studio dell’ Axis Syllabus. Progressivamente si coinvolge in maniera sempre più attiva nel Network curando eventi in Italia, e dal 2014 come Team del Nomadic College. Attualmente è insegnante certificata e continua la sua ricerca all'interno del Network. Dopo aver danzato per diversi coreografi/e, tra cui: Dehors/Audela; Societas Raffaello Sanzio; Barbara Elia; compagnia PopOpera; Diane Mc Carthy; Malleable Dance Theatre Company; per diversi anni collabora con la Compagnia del Pratello (Bo), e con l'Associazione Baba Jaga.

Nel 2014 fonda Architetture di Corpi. Un contenitore in cui confluiscono differenti prospettive, strumenti, formati, sul corpo in movimento, la danza, e più in generale sull'umano e i suoi paesaggi. All'interno di questo frame, produce diversi spettacoli, presentati tra gli altri a: Festival InTeatro (Polverigi); Maldà en Dansa Festival (Spain); Poesia i + Festival (Spain); Teatro Ridotto di Bologna; 40zero54 Dispositivi di danza contemporanea Festival (Italy); DanceWood Festival (Italy); Akropoditi DanceFest (Greece); Teatro dell’Archivolto (Italy).

Dal 2014 crea e cura giornate di studi interdisciplinari come FestinaLente; e Scie Festival di cui è direttrice artistica in collaborazione con l' ASIRN; contesti in cui le scienze e l'arte, il pensiero e la pratica si incontrano, scambiano e integrano prospettive.

 

Dal 2017 è docente di APP-Almadanza Professional Program (BO), dal 2015 da corsi regolari a Bologna e workshop in diverse città.

 

STEATMENT

Ciò che mi interessa e mi affascina più di tutto è scoprire attraverso il movimento.
Il movimento è per me uno dei più preziosi maestri, fino ad ora incontrati. In esso si annidano una quantità infinita di sapori, di spezie, di colori è un grande magazzino in cui posso trovare ogni genere di alimento.

La mia ricerca e la mia pratica si basano sul movimento e sulla danza, eppure la danza non è il mio obbiettivo, essa è solo lo strumento che ho scelto per indagare tra le pieghe dell’umano, dei paesaggi che crea e dell’universo di cui è parte.
Per questo motivo ciò che offro sia come laboratori che come spettacoli ed eventi si colloca tra le intercapedini di differenti discipline e studi, convinta che l’affascinante complessità delle cose possa essere avvicinata solo attraverso l’integrazione tra diversi punti di vista.

Founder of  Architetture di Corpi - Aps

Artistic Director of Scie Festival

Axis Syllabus Certified Teacher

Curious and sensitive spirit, Nuvola is a dancer, teacher, choreographer, independent curator.

Seamstress of her career and her profession she is currently based in Bologna, Italy.

Agonist gymnast until adulthood, at the age of twenty she begins to look for tools to soften the gymnastic rigor and discover the poetry of the body, thus arriving at dance.

Graduated in Cultural Anthropology, she holds a Master in Art Theatre Counseling. 

As a dancer she weaves a nomadic and independent  education between Europe and America.

In 2007 she met Frey Faust and began to dedicate herself to the study of the Axis Syllabus. Progressively she became more and more actively involved in the Network taking care of events in Italy, and since 2014 she is part of the Nomadic College Team. She began her trajectory as candidate teacher in 2014 and she has been certified in 2018 receiving her 3 letters from: Francesca Pedullà, Frey Faust, Baris Mihci.

After dancing for several choreographers, including: Societas Raffaello Sanzio; Dehors/Audela; Barbara Elia; compagnia PopOpera; Diane Mc Carthy; Malleable Dance Theatre Company; Compagnia del Pratello; Baba Jaga. 

In 2014 she founded Architetture di Corpi, a container that brings together different perspectives, instruments and formats, about the moving body and dance. 

Within this frame, she produces several dance pieces, presented among others in: Festival InTeatro (Italy); Maldà en Dansa Festival (Spain); Poesia i + Festival (Spain); Teatro Ridotto (Italy); 40zero54 Dispositivi di danza contemporanea Festival (Italy); DanceWood Festival (Italy); Akropoditi DanceFest (Greece); Teatro dell’Archivolto (Italy). 

 

She also creates and manages days of interdisciplinary studies such as FestinaLente; and Scie Festival in collaboration with AlmaDanza and the ASIRN; 

contexts in which science and art, thought and practice meet and exchange, looking for integrated perspectives.

Since 2017 she is teacher for APP-Almadanza Professional Program (BO), since 2015 she hold regular open classes in Bologna.

 

STATEMENT

What interests and fascinates me most is discovering through movement.

The movement is for me one of the most precious masters, I have met  so far. An infinite quantity of flavors, spices and colors nestle in it. It is a department store where I can find all kinds of food-tools. My research and practice are based on movement and dance, yet dance is not my goal, it is only the tool I have chosen to investigate the folds of the human, the landscapes it creates and the universe of to which it belongs.

For this reason, what I offer both as workshops and as shows and events is placed between the cavities of different disciplines and studies, convinced that the fascinating complexity of things can only be approached through the integration of different points of view, theoretical and practical.

" Il mio corpo è fatto della stessa carne del mondo "                                                                           M.M.Ponty